facebook
instagram
susy manzo
visual artist 
 
 
 
 
 
copyright © 2019 susymanzo - all rights reserved|via vincenzo bellini 2 - 20095 cusano milanino - mi - italia |+39 349 1983343 
world-wide-web-sulla-griglia318-39147
busta-posta-aperto318-44146

 

susy manzo 

 

storie sospese - una lunga storia d'amore

 

a cura di 

mafalda cortina

 

 

tilane - spazio foyer arte

piazza della divina commedia 3/5

paderno dugnano - mi

 

23 novembre - 3 dicembre

2018

 

inaugurazione 

venerdì 23 novembre 2018 ore 19

 

 

 

Attraverso un uso minuzioso della tecnica del collage Susy Manzo disvela il proprio mondo schiudendone l’intimo essere tramite la creazione di fitte impalcature cartacee. 

Tali labirintiche costruzioni si presentano sotto forma di ombre di emozioni passate e barlumi di trepidazioni future, prigioni di carta per sogni e memorie, sipari aperti su un universo sognante. 

Grazie all’originale manipolazione dell’artista il paper-cutting perde qui la sua convenzionale forma bidimensionale per diventare qualcosa di più: vera scultura. Salde architetture fatte di fragili fogli, rilievi che si animano nel sovrapporsi ed intrecciarsi, merletti sospesi in un vuoto incrollabile dove l’aria diventa solido pilastro che regge il peso dei sogni. 

La leggiadria intrinseca nella composizione strutturale di queste opere non deve però esser scambiata con frivolezza sul piano contenutistico. Il vissuto dell’artista permea ogni lavoro; brandelli di quotidianità filtrati attraverso un occhio che vuol alleggerire, almeno alla vista, 

ciò che la realtà per sua natura mostra greve. 

Da sempre, quindi, nel suo percorso artistico Susy Manzo ha plasmato il proprio operato sul reale, regalando ad ogni pezzo una forte connotazione narrativa. Individualmente, oppure come raccolta, le sue opere si sono perpetuamente trasformate in illustrazioni di un racconto che la parola scritta non ha bisogno di spiegare. Con i lavori presentati in questa mostra, forse più che in precedenza, tale carattere narrativo si fa particolarmente manifesto mettendo in scena un vero e proprio dialogo tra passato presente e futuro. 

Girovagando tra le suggestioni delle singole composizioni l’osservatore intraprende un viaggio spazio temporale andando a decodificare i diversi strati di lettura che ogni quadro contiene, dall’epidermide fino alle ossa. Ritagli, volti, sfumature di diverso genere intervengono a caratterizzare la dualità di questa serie di opere: cupi garbugli pregni di arcani segreti e teneri ricordi, giustapposti alle variopinte figure che dalle finestre di oggi di domani danzano, bisbigliano, giacciono tra i petali e le fronde che connettono il tempo. 

 

Mafalda Cortina

 

 

comunicato stampa

catalogo

cartolina

cantamiancoraquellacanzonegrafite-papercutting-collagesucartaG.FSMITH50x50x45cm2018IMG8785
Create a website